Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.

Privacy policy

Concerto per la Giornata della Memoria e il Giorno del Ricordo

31 gennaio 2020

Esibizione musicale con Luigi Di Francia, Arianna Pasoli (violino) e Kateryna Bannyk (violoncello). Letture a cura del gruppo LeggerMente.
Serata di musica e parole in ricordo delle vittime dell’Olocausto e delle Foibe.

Il Giorno della Memoria, è una ricorrenza internazionale celebrata il 27 gennaio di ogni anno per commemorare le vittime dell'Olocausto, designato dalla risoluzione 60/7 dell'Assemblea generale delle Nazioni Unite del 1º novembre 2005, perché in quel giorno del 1945 le truppe dell'Armata Rossa liberarono il campo di concentramento di Auschwitz.

Il Giorno del Ricordo fu istituito dal Parlamento italiano con la Legge n.92 del 30 marzo 2004 per conservare e rinnovare «la memoria della tragedia degli italiani e di tutte le vittime delle foibe, dell'esodo dalle loro terre degli istriani, fiumani e dalmati nel secondo dopoguerra e della più complessa vicenda del confine orientale». Si celebra il 10 febbraio, nell’anniversario della firma del trattato di pace con il quale alla Jugoslavia furono assegnate l'Istria e gran parte della Venezia Giulia.