Sindaco

dott. Sartor Claudio

Sartor Claudio

E' nato il 6 Gennaio 1976 a Montebelluna ed è residente a Cornuda. Laureato in Scienze Politiche Università di Padova è stato Vice sindaco nel precedente mandato (dal 21 febbraio 2013 al 25 Maggio 2014) oltre ad essere stato Assessore al Bilancio, Cultura, P.I., (dal 2009 al 2014) e Consigliere comunale di opposizione in precedenti mandati fin dal 1997.
Ha svolto il ruolo di Presidente del PIA-R "Piano Integrato d'Area Rurale Montello e Colli Asolani".

Il Sindaco cura i seguenti settori:

  • Affari generali
  • Urbanistica
  • Edilizia Privata
  • Personale
  • Sicurezza
  • PIA-R (concluso il 31/01/2016)

  
Giorno e orari di ricevimento:

  • Tramite appuntamento presso l'Ufficio Segreteria (tel. 0423 040410)

 

 


Art. 50
Competenze del sindaco e del presidente della provincia


Il Sindaco:

  1. E' l'organo responsabile dell'Amministrazione del Comune di cui ha la rappresentanza.
  2. Convoca la prima seduta del Consiglio Comunale entro dieci giorni dalla proclamazione degli eletti, per una data ricompresa nei dieci giorni successivi alla convocazione.
  3. Nomina e revoca il Vice-Sindaco e gli Assessori.
  4. Convoca e presiede il Consiglio e la Giunta fissandone l'ordine del giorno.
  5. Nomina, designa, sulla base degli indirizzi stabiliti dal Consiglio, e revoca i rappresentanti del Comune presso enti, aziende ed istituzioni.
  6. Nomina i membri delle Commissioni comunali ad eccezione della Commissione elettorale e di quelle Commissioni per le quali la competenza è espressamente attribuita dalla legge al Consiglio.
  7. Firma le ordinanze di applicazione delle leggi e dei regolamenti che non siano di competenza degli altri organi di gestione del Comune.
  8. Promuove e conclude accordi di programma di cui all’art. 34 del T.U.EE.LL., protocolli d’intesa tra amministrazioni nonché convenzioni per l’esercizio congiunto di funzioni ex art. 30 del T.U.EE.LL..
  9. Coordina, nell'ambito della disciplina regionale di settore e sulla base degli indirizzi del Consiglio Comunale, gli orari degli esercizi commerciali, degli esercizi pubblici nonché gli orari di apertura al pubblico degli uffici comunali e di quelli periferici delle amministrazioni pubbliche.
  10. Rappresenta in giudizio il Comune a norma dell’art. 48 del presente statuto.
  11. Nomina il Segretario Comunale scegliendolo nell’apposito albo e provvede alla sua revoca, con proprio provvedimento motivato ed eventualmente il Direttore Generale;
  12. Nomina i responsabili degli uffici e dei servizi, attribuisce e definisce gli incarichi di collaborazione esterna osservando per quanto attiene ai presupposti ed ai requisiti quanto stabilito dal Regolamento di organizzazione.
  13. Sovraintende al funzionamento dei servizi e uffici ed all'esecuzione degli atti.
  14. Firma gli atti generali e quelli amministrativi esterni aventi contenuto discrezionale non di competenza del Segretario, del Direttore Generale e dei Responsabili degli uffici e dei servizi.
  15. Vigila sul servizio di polizia municipale.
  16. Convoca i comizi per i referendum, previsti previsti dall’art. 8 del T.U.EE.LL..
  17. Esercita le funzioni attribuitegli quale autorità locale nelle materie previste da specifiche disposizioni.
  18. Esercita le funzioni attribuitegli quale ufficiale del Governo.
  • [Statuto Comunale - Art. 28]